Avvocato Maria La Nave

Avvocato Maria La NaveHa conseguito nel luglio del 1993 la laurea in Giurisprudenza all’Università di Parma con tesi di laurea in diritto civile con il Prof. Alberto Ravazzoni, dal titolo “La riconoscibilità dell’errore” e conseguito l’abilitazione alla professione Forense presso la Corte di Appello di Bologna, con conseguente iscrizione all’albo Avvocati di Parma nel dicembre 1997.
Esercita la professione dal 1997, dapprima individualmente con studio in Parma e successivamente fondando lo Studio Associato Zecca – La Nave in Noceto (PR), con numerosi incarichi giudiziali e stragiudiziali in materia civile in generale, con particolare riferimento all’assistenza e difesa di società di capitali e di persone, occupandosi di recuperi crediti, azioni esecutive, contrattualistica (anche internazionale), responsabilità contrattuale e extracontrattuale.
Nel 2001 ha partecipato al Corso di perfezionamento e aggiornamento per la difesa nel processo minorile organizzato dall’ordine degli avvocati di Bologna con conseguente iscrizione nelle liste dei difensori d’ufficio per i minori nel distretto di Bologna, e nel 2009 ha partecipato al corso di aggiornamento e perfezionamento in Diritto minorile e Volontaria Giurisdizione organizzato dalla Fondazione Forense Bolognese e dell’Ordine degli Avvocati di Bologna.
Nel 2010 si è iscritta all’albo speciale degli Avvocati Cassazionisti con conseguente abilitazione a patrocinare avanti alla Corte di Cassazione e alle Magistrature Superiori. Nel corso della sua attività ha acquisito competenze in diritto alimentare e penale alimentare, occupandosi di aziende del settore e di controversie commerciali in materia di etichettatura, nonché in materia penale, con numerosi incarichi d’ufficio e fiduciari, patrocinando la difesa anche di imputati minorenni avanti ai Tribunali per i minorenni.
L’esperienza maturata e la consapevolezza della necessità più che mai attuale di fornire all’utente una consulenza specialistica multidisciplinare ha portato alla costituzione dello Studio Associato Quid Juris?